Seguici su

Calcio Estero

Arabia Saudita, radiato arbitro per corruzione: doveva andare ai Mondiali

Fahad Al-Mirdasi era tra i 36 arbitri selezionati per il prossimo Mondiale in Russia. Il fischietto saudita è stato radiato dalla Federazione del suo Paese per corruzione. L’arbitro, designato per la finale di Coppa del Re tra Al Ittihad e Al Faisaly, ha contattato il presidente Hamad Al-Senaie per chiedergli una somma di denaro in cambio di un arbitraggio a favore. Il presidente ha subito inviato i messaggi Whatsapp ai suoi collaboratori che a loro volta hanno allertato le autorità governative.

Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rassegna Stampa

Collabora con noi

Facebook

Twitter

Livescore

Altri articoli in Calcio Estero