Seguici su

Coppe

Di Francesco: “Dobbiamo avere continuità di risultati. Manolas indisponibile con l’Entella”

Eusebio Di Francesco

Se la Roma vuole acquisire una mentalità vincente, non può permettersi il lusso di sottovalutare sfide come quella di domani, allo stadio Olimpico, contro la Virtus Entella, valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia. L’allenatore giallorosso, Eusebio Di Francesco, presenta la gara contro il club ligure, che milita in Lega Pro: “In settimana ho visto degli ottimi allenamenti, con grande intensità, sono contento di come i giocatori hanno approcciato questa sfida”. “Non saranno convocati El Shaarawy e Manolas, è invece da valutare Florenzi. Gli altri credo di averli a disposizione”. Sulle ultime di formazione con il ballottaggio Dzeko-Schick: “Non lo so, sto valutando alcune cose. In questo momento partono alla pari, hanno tutte e due il 50% di possibilità di giocare dal via. La Virtus Entella ha la qualità per giocare in Serie B, non è una squadra da Lega Pro. A maggior ragione, quindi, non va assolutamente sottovalutata. Per noi è una competizione importante e ci siamo preparati per questo. Lo era anche la scorsa stagione, anche se poi abbiamo fallito l’obiettivo. Ma dobbiamo sempre cercare di fare il meglio, in ogni competizione”. Infine sul pubblico che sarà presente allo stadio domani: “I tifosi sono sempre importanti, dobbiamo essere bravi a trascinarli dalla nostra parte con le prestazioni”. Voglio soprattutto continuità, di rendimento e di prestazioni, che ci sono un po’ mancate in questi primi sei mesi di stagione”.

Rassegna Stampa

Collabora con noi

Facebook

Twitter

Altri articoli in Coppe